IL METAVERSALISTA

L'informazione come non l'avevi mai letta

Rimani sintonizzato....con noi cambierà tutto...

PILLOLE DI  NOTIZIE IN TEMPO REALE
Da assumere senza alcuna prescrizione

L’O.M.S. VUOLE CAMBIARE NOME AL VAIOLO DELLE SCIMMIE

La necessità dettata dalla scelta di utilizzare un termine neutrale che non discrimini  nessuno. Lanciato un sondaggio pubblico. Sorprese dai nomi proposti. C’è anche Trump-22.

Clicca per leggere

45 ANNI DI CARCERE PER ATTIVITA’ SVOLTE SUI SOCIAL

E' quanto accaduto ad una donna negli Emirati Arabi Uniti.

Clicca per leggere

LA GUERRA DEI BREVETTI

Interessi plurimiliardari dietro la decisione di Moderna 

di trascinare in Tribunale Pfizer e BioNTech per reclamare la paternità sull’RNA messaggero. Ma i brevetti sanitari non dovrebbero essere un bene comune?

Clicca per leggere

RIPORTATE IN VITA LE CELLULE DI ANIMALI MORTI
In uno studio pubblicato su Nature vengono ridefiniti i confini tra la vita e la morte. I problemi etici di una scoperta sconvolgente.

Clicca per leggere

Scienziato sul computer

BENETTON APRE LE PORTE DELL’ITALIA ALLA CINA

Con la vendita di Autogrill alla svizzera Dufry, alleata con Alibaba, i cinesi possono accedere direttamente al nostro mercato.

Clicca per leggere

UNA NUOVA COSTITUZIONE

PER LA TUNISIA

Con pochi votanti ma con uno schiacciante risultato il Referendum di modifica costituzionale restituisce al presidente ampi poteri tra lo scetticismo dei partiti di opposizione e le preoccupazioni di Washington e delle organizzazioni internazionali per i diritti umani. 
Articolo a cura del Prof. Houbeb Hammouda

Clicca per leggere.

272092840_10224280099022443_8011360947462510431_n.jpg

RISOLTO IL CASO DELLE MISTERIOSE EPATITI PEDIATRICHE?

Nuovi studi dal Regno Unito fanno luce sull’origine dei casi insoliti di epatite nei bambini dipendenti da tre fattori, fra questi anche le conseguenze dei lockdown per il Covid. 
Bassetti: “Uno dei tanti danni delle restrizioni imposte ai bambini.”

Clicca per leggere

I SEDILI AEREI SONO TROPPO PICCOLI?

L’organo di controllo statunitense pronto a rivedere le loro dimensioni. Si preannunciano costi stellari per le compagnie che si riverseranno inevitabilmente sui passeggeri.

Articolo nelle Rubriche. Clicca per leggere

aereo Cabin .webp

FAUCI ACCUSA TRUMP PER I TROPPI MORTI DA COVID

Il consigliere medico della Casa Bianca ritiene che il paese più ricco del mondo non possa aver avuto più di 1 milione di morti per la pandemia. Le accuse ai repubblicani, a Bill Gates ed alla disinformazione.

Clicca per leggere

ARRIVANO I CYBER PENTITI

Come è successo con la mafia, i collaboratori, stavolta in campo informatico, potrebbero rivelarsi decisivi nello smantellare vere e proprie organizzazioni criminali.

Clicca per leggere

IL COLORE DELLA PELLE FA SBALLARE IL SATURIMETRO

I dati rilevati dai misuratori di livello di ossigeno nel sangue risulterebbero falsati dall’etnia di appartenenza. Dagli Stati Uniti arriva il grido di allarme dello specialista dottor Wong. Il parere del Prof. Bassetti.

Clicca per leggere

MANCA LA PLASTICA, GRAVI RISCHI NELLA SANITA’

Sembra un paradosso, ma la notizia rilanciata in questi giorni dagli Stati Uniti, primo produttore al mondo, circa la carenza di approvvigionamento di plastica, non è affatto una buona notizia, anzi. Ecco perché.

Clicca per leggere

CONSERVARE BENE IL POLLO FA BENE ALLA SALUTE

Alimento molto utilizzato dalle famiglie richiede attenzione nella conservazione per evitare grossi problemi alla salute. Sei errori da evitare.

Clicca per leggere.

pollo
Chip del computer

UNA SANTA ALLEANZA USASIATICA CONTRO LA CINA

Gli Stati Uniti vogliono costruire una cordata strategica con i paesi asiatici come la Corea del Sud per contenere l’espansione della Cina nella produzione dei Chip.

Articolo nelle Rubriche.

     PAXLOVID, I SINTOMI                 RITORNANO?
Segnalati casi negli Stati Uniti di rimbalzo dei sintomi nei pazienti curati con l'antivirale anti Covid.
Clicca per leggere

11062b_442635548c00490a98ebcf9111e465a0_mv2.webp

L'ULTIMA NOTIZIA

IMPIANTATO IL PRIMO ORECCHIO BIONICO STAMPATO IN 3D

Eccezionale intervento ricostruttivo negli Stati Uniti apre le porte ad impensabili sviluppi nel campo della medicina rigenerativa e nei trapianti


Ha 20 anni, è messicana, e si chiama come una famoso apparato tecnologico diffuso da Amazon, Alexa. Da oggi, anche lei, ha qualcosa di futuribile impiantato nel proprio corpo. Un orecchio stampato in 3D realizzato con le cellule della stessa donna. Ne da notizia  il New York Times e rappresenta un straordinario progresso nel campo dell’ingegneria dei tessuti. Il capolavoro si è reso possibile grazie alla tecnologia sviluppata da un’azienda biotech americana, la 3DBio Therapeutics, leader nella medicina rigenerativa attraverso la biostampa in 3D per fornire tessuti ed organi viventi, funzionali e personalizzati, progettati secondo le esigenze sanitarie dei pazienti. La paziente che ha ricevuto l’orecchio bionico fa parte di una sperimentazione clinica che comprende 11 pazienti. Alexa era affetta da microtia, un raro difetto congenito che rende la parte esterna dell’orecchio piccolo e deformato. L’intervento è avvenuto nel marzo scorso ma è stato comunicato solo adesso e tutto sta procedendo bene. Il fatto che le cellule che hanno ricostituito il nuovo orecchio provengano dal tessuto stesso del paziente fa ben sperare e bassa la probabilità di rigetto. Anzi, l’orecchio bionico sta continuando a rigenerare il tessuto cartilagineo, conferendogli un aspetto naturale.
Le fasi dell’intervento sono degne di nota: un chirurgo ha rimosso una parte di cartilagine dal moncone esistente della paziente ed assieme ad una stampa in 3D dell’altro orecchio sano, sono stati inviati all’azienda 3DBio. Qui le cellule viventi sono state mescolate con il bioinchiostro a base di collagene prodotto dall’azienda. Questo è stato inserito con una siringa nella biostampante, la quale ha spruzzato il materiale replicando l’orecchio sano della paziente, così come un qualunque processo di riproduzione in 3D. La forma dell’orecchio stampata è stata spedita in un guscio protettivo in celle frigorifere ed il chirurgo, ricevuto il pacco (magari proprio da Amazon…) ha impiantato l’orecchio bionico sotto la pelle della paziente. Quando la pelle è stata tesa attorno all’impianto, è emersa la forma del nuovo orecchio.
I dirigenti dell’azienda 3DBio affermano che tale tecnologia potrà essere usata in altre parti del corpo come il naso, i dischi spinali, il menisco del ginocchio e la cuffia dei rotatori. Ma apre la strada anche alla produzione in 3D di organi vitali ben più complessi come il fegato, i reni e persino il pancreas, rivoluzionando il settore dei trapianti e l’aspettativa di vita dei pazienti affetti da gravi malattie. Certo, il percorso verso il trapianto in 3D di organi importanti del corpo umano è ancora molto lungo ma questa nuova tecnologia, che sta muovendo i primi passi, rappresenta un decisivo passo in avanti. La domanda da porsi adesso non è ‘se’ ma ‘quando’ sarà possibile. Sicuramente siamo testimoni di una rivoluzione scientifica che rappresenterà una pietra miliare nell’utilizzo della tecnologia 3D nei trapianti rigenerativi sull’essere umano.

 

STRAGE TEXAS, POLIZIA SOTTO ACCUSA

Alla fine sul banco degli imputati sta finendo la polizia locale per la lentezza nell'intervento alla strage avvenuta nella scuoa elementare nel Texas. Si ammettono i ritardi, si chiede scusa ma, ora, i vertici locali rischiano l'incriminazione.

MASCHERINA AVANTI TUTTA

Il governo sta valutando di prorogare anche dopo la scadenza fissata per il prossimo 15 giugno l'obbligo di mascherina su mezzi pubblici, treni e scuole. Per cinema e teatri si prospetta la fine di tale prescrizione.

TRUMP PENSA GIA' AL 2024

L'ex presidente Usa, Donald Trump, non ha mai smesso di punzecchiare il suo successore ma, più passa il tempo, e più si fa vivo l'interesse per le elezioni presidenziali che si svolgeranno nel 2024. In una Convention, a proposito dell'uso delle armi ha dichiarato:

"L'esistenza del male non è un motivo per disarmare i cittadini che rispettano la legge, anzi, è una delle ragioni per armarli."

LA CRISI ECONOMICA FA BENE ALLE BANCHE

Revewing grafici

Ammonta a 24 miliardi di euro l’extra profitto di cui beneficeranno gli istituti europei per l’aumento dei tassi d’interesse deciso dalla BCE.

Clicca per leggere

ECONOMIA: LA BCE INTERVIENE ED ALZA LO SCUDO ANTISPREAD
Dopo che l’inflazione aveva spinto la Banca Centrale ad aumentare i tassi d’interesse e decretare la fine del programma di acquisto titoli, nuova riunione di emergenza a difesa della politica monetaria.

Clicca per leggere l'articolo completo