INTERVISTA A BIDEN:
“LA PANDEMIA E’ FINITA”

Secondo il Presidente Usa il Covid è ai titoli di coda, anche se i medici restano cauti.
Una sua nuova ricandidatura come Presidente?  E’ ancora tutta da decidere.

GettyImages-1237962171.webp

In una intervista televisiva concessa alla CBS, prima di partire per i funerali della Regina Elisabetta a Londra, il Presidente degli Stati Uniti, Biden, ha dichiarato che la pandemia è finita, negli Usa, dopo aver causato nel paese oltre 1 milione di morti e quasi tre anni di lockdown e difficoltà di natura economica.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha confermato il rallentamento dei casi e che i nuovi decessi settimanali in tutto il mondo hanno raggiunto il punto più basso nella prima settimana di settembre da quando l'epidemia di coronavirus è stata dichiarata pandemia nel marzo 2020. Ma il direttore generale dell’O.M.S., Tedros, si è affrettato a dire che anche se la fine è in vista, non siamo ancora arrivati.
Gravi i danni causati all’economia ed anche al comparto della scuola statunitense; basti pensare che i punteggi di matematica e lettura per i bambini di 9 anni sono crollati nei primi due anni della pandemia.
L’ottimismo manifestato da Biden incontra i timori di Fauci e del coordinatore della risposta al Covid-19 della Casa Bianca, il dottor Ashish Jha,  il quale ha dichiarato in un'intervista con Lester Holt di NBC News che il numero dei casi di Covid-19 giovanile continua ad aumentare anche quando gli studenti tornano a scuola. Questo è dovuto soprattutto perché la maggior parte dei bambini dai 5 agli 11 anni ha ricevuto solo una prima dose di vaccini, il che significa, ha detto Jha, che essi hanno una protezione “molto più limitata” dal virus.
A margine dell'intervista alla CBS, Biden ha dichiarato che deve ancora decidere se si candiderà nuovamente alla presidenza nel 2024.
“La mia intenzione - ha dichiarato - sarebbe quella di correre di nuovo, ma si tratta solo di un'intenzione. Resta comunque da vedere.  Sono molto rispettoso del destino - ha continuato Biden - e penso che sia troppo presto per prendere quel tipo di decisione. E quindi - ha concluso - quello che sto facendo è fare il mio lavoro. Poi staremo a vedere.”